fbpx

Quali ricette di Capodanno da gustare in gravidanza?

Quali ricette di Capodanno da gustare in gravidanza?

Siamo ciò che mangiamo e questo è particolarmente vero in gravidanza. L’alimentazione della futura mamma influenza lo sviluppo del feto e, di conseguenza, anche la sua futura salute. E sì, questo vale anche durante le feste. Potresti quindi chiederti quali ricette di FESTE scegliere in gravidanza, per mangiare bene e in modo (abbastanza) sano.

  1. Cocktail analcolici (senza esagerare)

Inutile specificare che devi eliminare l’alcol dal menù festivo. Anche gli sciroppi e le bevande ricche di zuccheri non sono una grande idea, il che lascia decisamente poco spazio ai cocktail. In apparenza.

Prova alcune varianti dei cocktail più famosi, senza però l’alcol: il “mojito” con succo di lime, ghiaccio e menta; il “cosmopolitan” con succo di mirtillo, succo di arancia, succo di limone e (poca) acqua tonica; un bel centrifugato di carota con menta, acqua frizzante e una spruzzata di limone. Non sono la stessa cosa, ma almeno potrai brindare con il partner.

  1. Antipasto sì, ma senza salumi

La buona notizia è che puoi goderti il tuo antipasto di pesce, a patto che sia ben cotto. Evita quindi tartare e cocktail di gamberi a base di maionese. Prova invece l’insalata di polpo: fai bollire e raffreddare il polpo, mischialo quindi con sedano e pomodorini ben lavati, condendo il tutto con olio e limone.

Per l’antipasto all’italiana, scegli formaggi freschi accompagnati da miele e conserve. Purtroppo, dovrai evitare i salumi.

2. Pesce e carne ben cotti

Primi e secondi sono la parte meno complessa del menù: esistono moltissime ricette di Feste Natalizie buone e leggere.

Per il primo un grosso pollice in su alla pasta fresca in brodo e alla pasta con i frutti di mare, purché freschi e cotti molto bene. Bene anche lasagne e pasta al forno, anche se con moderazione.

Per il secondo puoi scegliere un classico arrosto o un brasato, anche se noi ti consigliamo un’orata al cartoccio o un pollo arrosto: sono più leggeri e ugualmente gustosi.

  1. E la crema di mascarpone?

La crema al mascarpone da mettere sul panettone è a base di uova crude, quindi è da evitare. Se non vuoi rinunciarvi, prepara una variante senza uova, con panna montata e gocce di cioccolato al loro posto. In alternativa, gusta il panettone caldo con un buon gelato artigianale. Se invece desideri tenerti leggera, orientati su un classico sorbetto al limone.

Quale che sia il tuo menù di Natale, la ricetta fondamentale è una: tanto gusto e un pizzico di moderazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: