fbpx

Virus e possibili infezioni virali in gravidanza

Virus e possibili infezioni virali in gravidanza

La gravidanza è un momento molto importante ed emozionante nella vita di una donna perchè è il primo legame che si crea con il proprio figlio.

In questo periodo però la futura mamma deve stare molto attenta al mondo che la circonda.

Esistono in natura pericoli invisibili all’occhio umano come, ad esempio, i virus che possono causare infezioni virali molto gravi per la salute sia della mamma che del nascituro.

Ma cosa sono i virus?

I Virus sono particelle biologiche di dimensioni submicroscopiche (più piccoli dei batteri) che non possono esistere senza un ospite, cioè sono obbligati a parassitare cellule di altri organismi per potersi replicare.

I virus sono di gran lunga le più abbondanti entità biologiche presenti sulla terra e possono infettare tutti i tipi di forme di vita, animali, piante, batteri e anche altri virus. Tuttavia, le diverse tipologie di virus possono infettare solo una gamma limitata di ospiti e molti sono specie-specifici.

Negli ultimi periodi si è sentito parlare molto del nuovo virus SARS-CoV-2, conosciuto anche con il nome di Coronavirus. Questo virus però, nonostante la sua velocità di contagio, sembra non essere trasmissibile da mamma a feto perché numerosi studi hanno escluso una possibile trasmissione verticale.

Quali virus hanno una modalità di trasmissione verticale da mamma a figlio?

Alcuni virus possono essere trasmessi dalla mamma al figlio durante la gravidanza con un’infezione congenita, durante il travaglio del parto con un’infezione perinatale oppure attraverso l’allattamento con un’infezione postnatale.

Tra i virus più pericolosi si possono citare il Virus dell’immunodeficienza umana (HIV) e il virus dell’Epatite B e C.

Degni di nota sono anche il Cytomegalovirus, un virus che infetta solo gli esseri umani, e gli Herpes Simplex Virus di tipo 1 e tipo 2, il primo è l’herpes labiale mentre il secondo è l’herpes genitale.

Attraverso una tempestiva diagnosi e idonee misure profilattiche e terapeutiche è oggi possibile ridurre in modo consistente il rischio di trasmissione verticale dei virus e diminuire la gravità dei danni causati dalle infezioni virali.

    Cara Amica, vuoi ricevere il nostro menu mensile e tutte le novità sulla gravidanza e il benessere di gravidanzafelice? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter!





    Dott.ssa Federica Borroni

    Fonti:
    Maternal health care management during the outbreak of coronavirus disease 2019 (COVID 2019). Chen Y. at al. 2020;
    Viral infections of the fetus and newborn infant – Tremolada et al, 2008;
    Transmission of hepatitis C virus from mothers to infants. The Vertical Transmission of Hepatitis C Virus Collaborative Study Group. N Engl J Med. Ohto H et al, 1994;
    Congenital cytomegalovirus infection. Curr Prob Pediatr Adolesc Health Care. Jones CA, 2003;
    Duration of ruptured membranes and vertical transmission of HIV-1: a meta-analysis from 15 prospective cohort studies. AIDS. International Perinatal HIV Group, 2001;
    Neonatal herpes simplex infection. Kimberlin DW, 2004.

    Rispondi

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: